loghi-iniziativa-lavoro

Accademia Formaweb ha partecipato al nuovo bando della Fondazione CRT, presentando un progetto sul bando “Iniziativa Lavoro” che facilita l’incontro tra domanda e offerta di lavoro, agevolando il contatto con le aziende da parte di donne, uomini e giovani alla ricerca di un impiego.

In attesa di un riscontro positivo per poter avviare il percorso, è possibile inviare candidatura spontanea per partecipare alle selezioni inviando un vostro CV a segreteria@accademiaformaweb.it

Accademia Formaweb ha progettato un percorso volto ad attuare azioni di miglioramento dell’accessibilità delle donne al mercato del lavoro: in particolare promuovendo iniziative che facilitino l’incontro tra domanda di lavoro e offerta femminile ricorrendo a modalità individualizzate di orientamento mediante il coinvolgimento di partner istituzionali quali Casa del Quartiere Vallette e Circoscrizione V e con la collaborazione dell’Agenzia Interinale Manpower.

Per questa iniziativa è stato scelto il campo dell’informatica, poiché si stanno sviluppando progetti che mirano ad una maggior inclusione delle donne nell’area delle tecnologie (settore nel quale il genere maschile è in netta maggioranza), ma soprattutto perché il settore ICT è uno dei pochi settori che permette di poter conciliare il lavoro con la famiglia (come l’esempio del telelavoro).
L’obiettivo è quindi quello di formare giovani donne che hanno conseguito una laurea debole (poco spendibile nel mercato del lavoro) o un diploma tecnico/scientifico che non permetta l’inserimento diretto nel modo del lavoro (diploma liceo scientifico).
A fini statistici e concreti percorsi simili realizzati nel corso del 2015/2016 hanno portato all’assunzione del 80% dei candidati entro 4 mesi dalla fine del corso.

Requisiti richiesti:

  • Conoscenza di programmazione object oriented e basi di dati e stato di disoccupate/inoccupate certificato dal Centro per l’impiego di riferimento
  • Titoli di studio ammessi o richiesti: Laurea (triennale o specialistica) di tipo scientifico (Matematica, Fisica, Ingegneria varie, etc) o Diploma scientifico/tecnico con comprovata esperienza nel settore ICT.

La risorsa a fine corso sarà in grado di sviluppare applicazioni Java/J2EE utilizzando alcuni dei framework più utilizzati come Struts2, Hibernate e Spring, Jquery, Angular JS e introduzione  allo sviluppo mobile.

Nel corso l’allievo sarà formato anche sui database (Oracle e Mysql), sulla sintassi SQL e PL/SQL e sui principali diagrammi UML. Completa la formazione la programmazione sulla piattaforma Android.

Contenuti trattati (100 ore tecniche + 35 ore di formazione al lavoro + 3 mesi di tirocinio part time):

  • Java/J2SE: parti sintattiche del linguaggio Java e tutta la programmazione Object Oriented (classi, oggetti, ereditarietà, polimorfismo, overloading, cassi astratte, interfacce) integrandola con parti UML come ideagrammi delle classi. Classi di I/O e di gestione dello stream con Java e le Collections, utilizzando case study per meglio apprendere i contenuti.
  • Database e JDBC: struttura di un database relazionale e dei suoi componenti (record, tabelle, relazioni, chiavi indici) e i comandi SQL (DML, DDL) per poter operare con i database. Classi Java per l’uso di JDBC e la connessione con i database.
  • Realizzazione di interfacce utente web: HTML e CSS con particolare attenzione ai tag per la realizzazione delle interfacce grafiche e per l’esposizione dei dati.
  • Scripting lato client: concetto di scripting lato client e del suo uso con introduzione del framework JQuery.
  • Java/J2EE base: classi servlet e le JSP e il design pattern MVC per la realizzazione di applicazioni ben strutturate. Le tag library e la loro integrazione nelle pagine JSP. Il Model verrebbe realizzato attraverso il design pattern DAO e DTO e uso di classi Java standard.
  • Framework MVC: framework Struts2 per la realizzazione di applicazioni J2EEMVC di livello più avanzato e il frame work Spring per l’uso dell’IOC.
  • Framework di Model:  framework Ibatis come query mapper e il frame work Hibernate come ORM per fornire strumenti e gestire la persistenza di alto livello.
  • AJAX: concetto di AJAX e come implementarlo con JQuery e il concetto del Web 2.0 e dell’interazione utente.
  • Web Services: realizzazione dei Web Services con l’uso di frame work (AXIS) ed Eclipse ed interazione con le applicazioni.
  • Applicazioni Java/J2EE e mobile: differenza fra un’applicazione fruibile solo sul webed e una fruibile sul mobile con HTML 5 e CSS 3.
  • Progettazione UML: concetto di ciclo di ita del software e l’utilizzo del’UML nelle varie fasi di Analisi, Progettazione, Implementazione, Test e Deploy. Vari diagrammi UML verrebbero inoltre utilizzati all’interno degli altri moduli.
  • Framework Angular JS.